Le nostre scuole

L'Istituto Comprensivo di Fontanarosa (AV) è identificato dal codice meccanografico: AVIC87300X

Indice dei contenuti

 

Struttura dell'Istituto

L'istituto Comprensivo comprende: 

•              la Scuola dell'Infanzia di:

                 Fontanarosa (da 3 a 5 anni) e di 45, Paternopoli (da 3 a 5 anni) e di 18,

                 Taurasi (da 3 a 5 anni) e di 43, Luogosano (da 3 a 5 anni) e di 14,

                 Sant. Angelo all'Esca (da 3 a 5 anni) e di 8;

•              la Scuola Primaria di:

                Fontanarosa (da 6 a 11 anni) e di 103, Paternopoli (da 6 a 11 anni) e di 84,

                Taurasi (da 6 a 11 anni) e di 84, Luogosano (da 6 a 11 anni) e di 55,

                Sant. Angelo all'Esca (da 6 a 11 anni) e di 22;

•              la Scuola Secondaria di 1° grado di:

                Fontanarosa (da 11 a 14 anni) di 61, Paternopoli (da 11 a 14 anni) di 47,

                Taurasi (da 11 a 14 anni) di 62, Luogosano (da 11 a 14 anni) di 39,

                Sant. Angelo all'Esca (da 11 a 14 anni) di 10.

 

Di seguito i codici meccanografici di ciascun plesso:

Scuola Secondaria di I grado di Fontanarosa: AVMM873033;

Scuola Secondaria di I grado di Paternopoli: AVMM873055;

Scuola Secondaria di I grado di Taurasi: AVMM873011;

Scuola Secondaria di I grado di Luogosano: AVMM873022;

Scuola Secondaria di I grado di SAE: AVMM873044;

Scuola Primaria di Fontanarosa:  AVEE873034; 

Scuola Primaria di Paternopoli:  AVEE873056;

Scuola Primaria di Taurasi:  AVEE873012;

Scuola Primaria di Luogosano:  AVEE873023;

Scuola Primaria di SAE:  AVEE873045;

Scuola Infanzia di Fontanarosa:  AVAA87303V;

Scuola Infanzia di Paternopoli:  AVAA873051;

Scuola Infanzia di Taurasi:  AVAA87302T;

Scuola Infanzia di Luogosano:  AVAA87301R;

Scuola Infanzia di SAE:  AVAA87304X;

 

 

Plesso email telefono
Fontanarosa    0825 475034
Paternopoli    0827 71100
Taurasi    0827 74146
Luogosano    0287 73733 - 0827 73616
Sant. Angelo all'Esca    0827 73075

torna all'indice

 

 Il contesto territoriale

I comuni che ospitano le scuole del nostro Istituto sono piccoli centri della valle del Calore, in Irpinia.

Essi sono: Fontanarosa, Taurasi, Luogosano, S. Angelo All'Esca e Paternopoli.

Questi centri irpini, nel corso degli anni e soprattutto dopo il sisma del 1980, hanno perso il volto di piccole comunità rurali. Nell’ultimo ventennio hanno visto stravolgere antiche e consolidate abitudini di vita, che ha avuto come prima e più diretta conseguenza il fatto che gli addetti al settore terziario hanno superato gli addetti all’agricoltura; resta ancora tanto da fare per questo territorio, dove mancano tuttora, vere e proprie strutture produttive. Sono presenti alcuni centri della grande distribuzione alimentare, dell’abbigliamento e del materiale da costruzione, realtà che, però, offrono soltanto modeste possibilità occupazionali. Il processo emigratorio è quindi ricomparso in maniera sostenuta coinvolgendo, questa volta, gli intellettuali e i giovani laureati, costretti, come i loro padri, a prendere la famosa valigia di cartone e a trasferirsi al nord o nei paesi europei a più forte crescita economica. Soltanto da alcuni anni l'intera area ha iniziato a sfruttare la sua naturale vocazione turistica che, se opportunamente valorizzata, potrebbe creare in un prossimo futuro notevoli possibilità occupazionali, considerato che l’intero territorio è ricco di paesaggi unici, di siti archeologici di notevole interesse storico, di centri medioevali perfettamente conservati, di chiese dall’architettura bizantina e romanica, di castelli longobardi e normanni, di centri termali rinomati. Un grande limite di questo territorio è, inoltre, rappresentato dal fatto che esso manca di ricettività alberghiera e di strutture ricreative, idonee a ricevere il flusso turistico in uscita dalla grande area metropolitana di Napoli. Tali strutture sono limitate e non certo adeguate alla richiesta di mercato. Di tali limiti soffre anche la popolazione locale, soprattutto quella giovanile, che ha a disposizione un numero assai ridotto di servizi e che, pertanto, si sposta con sempre maggiore frequenza da un centro all’altro in cerca di spazi e luoghi attrezzati (cinema, teatri, ritrovi ecc.), in grado di consentire una migliore qualità della vita. E’ quindi chiaro come le Istituzioni scolastiche presenti sul territorio siano naturalmente deputate a svolgere un ruolo attivo, riempiendo i vuoti evidenziati e garantendo quelle opportunità formative e culturali che la società e il territorio stesso non riescono ad offrire, in modo da soddisfare la vastità dei bisogni, la molteplicità degli interessi e delle curiosità dei bambini/e, ragazzi/e, e giovani che vivono nei quattro piccoli centri.

torna all'indice

 

Piano di Diritto allo Studio

Finalità della legge e compiti della scuola

 

La Legge nr. 107/2015 si propone di affermare il ruolo centrale della scuola nelle società della conoscenza con lo scopo di:

  • innalzare i livelli di istruzione e delle competenze degli studenti;
  • contrarre le disuguaglianze socio-culturali e territoriali;
  • recuperare e soprattutto prevenire l’abbandono e la dispersione scolastica;
  • garantire il diritto allo studio, le pari opportunità di successo formativo e di istruzione attraverso la piena attuazione dell’autonomia delle istituzioni scolastiche, anche in relazione alla dotazione

La legge, in realtà, richiama puntualmente quanto già previsto dal decreto 275 del 1999, enfatizzando soltanto alcuni dei contenuti delle norme già vigenti.

 

Priorità elencate dal comma 7 L. 107 da recepire nel Piano:
  • potenziamento delle competenze matematico-logiche e scientifiche;
  • valorizzazione delle competenze linguistiche e utilizzo della metodologia CLIL;
  • promuovere il pensiero computazionale e le competenze digitali degli studenti;
  • potenziamento delle competenze nella musica nell'arte, nel cinema;
  • valorizzazione dell'educazione interculturale e del rispetto delle differenze;
  • rispetto della legalità, della sostenibilità ambientale;
  • alfabetizzazione all'arte, alle tecniche e ai media di produzione e diffusione delle immagini;
  • potenziamento delle discipline motorie;
  • potenziamento delle metodologie laboratoriali e delle attività di laboratorio;
  • valorizzazione della scuola intesa come comunità attiva, aperta al territorio;
  • riduzione del numero di alunni e di studenti per classe;
  • individuazione di percorsi funzionali alla premialità e alla valorizzazione del merito degli alunni;
  • sviluppo di attività di orientamento e continuità.

torna all'indice

 

 

Il presente Piano parte dalle risultanze dell’autovalutazione d’istituto, così come contenuta nel Rapporto di Autovalutazione (RAV), pubblicato all’Albo on-line della scuola e presente sul portale Scuola in Chiaro del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, dove è reperibile. In particolare, si rimanda al RAV per quanto riguarda l’inventario delle

risorse

 materiali, finanziarie,     strumentali e umane di cui si avvale, gli esiti documentati degli apprendimenti degli studenti, la descrizione dei processi organizzativi e didattici messi in  atto.

Si riprendono qui in forma esplicita, come punto di partenza per la redazione del Piano, gli elementi conclusivi del RAV e cioè: Priorità, Traguardi di lungo periodo e Obiettivi.

Le priorità che l’Istituto si è assegnato per il prossimo triennio sono:

-migliorare i risultati degli alunni in matematica;

-migliorare la varianza interna alle classi e tra le classi dell’Istituto;

-migliorare la rilevazione dei risultati a distanza.

I traguardi che l’Istituto si è assegnato in relazione alle priorità sono:

-   ridurre del 2% la differenza negativa nei risultati di matematica rispetto al punteggio della media nazionale;

-   ridurre del 3% il gap tra gli alunni delle fasce basse e medie all’interno delle classi e fra le classi dell’Istituto;

-  rilevare gli esiti a distanza di almeno del 50% degli studenti.

 

La scuola si propone, dunque, di:

·         migliorare le abilità degli studenti in italiano, matematica e inglese;

·         condividere con le famiglie le azioni da implementare per la gestione dei comportamenti problematici;

·         promuovere l’autonomia nel metodo di studio;

·         promuovere l’acquisizione al massimo livello possibile degli obiettivi di cittadinanza attiva;

·         migliorare le prestazioni degli studenti mediante una progettazione e realizzazione di un curricolo adeguato ai loro bisogni;

·         realizzare  un  modello  organizzativo  che  curi  particolarmente  la  didattica  innovativa  e laboratoriale;

·         differenziare i modelli per consentire l'inclusione e il successo formativo al maggior numero possibile di studenti;

·         promuovere l’utilizzo didattico delle dotazioni tecnologiche;

·         promuovere la cultura dell’accoglienza e dell’inclusione.

 

 

 

 

 

Popolazione Scolastica

La tabella riporta i dati ufficiali relativi alla popolazione scolastica dell'Istituto e condivisi con le Amministrazioni Comunali dei Comune di Fontanarosa, Paternopoli, Taurasi, Luogosano e Sant'Angelo all'Esca.

 

Anno Scolastico 2017/2018 totale iscritti alunni stranieri alunni disabili n. iscritti residenti n. iscritti non residenti

n. classi/plur

Fontanarosa  209  2 5  209 1 12
Paternopoli  149 0  2 149 0 9
Taurasi 189  2 5 189 0 10
Luogosano 108  0 1 108 8 9
S. Angelo all'Esca 40 1 2 40 0 4

torna all'indice

 

 Personale

La tabella sottostante riporta i dati relativi al Personale in Organico di Fatto aggiornata al mese di Settembre 2017:

Personale docente

Insegnanti titolari a tempo indeterminato tempo pieno

107

Insegnanti titolari a tempo indeterminato part-time

0

Insegnanti titolari di sostegno a tempo indeterminato tempo pieno

7

Insegnanti su posto normale o lingua inglese a tempo determinato con contratto fino al 31/08

 

Insegnanti di sostegno a tempo determinato con contratto annuale

 

Insegnanti di sostegno a t. d. su posto normale con contratto fino al 30 giugno

 

Insegnanti a tempo determinato full time con contratto fino al 30 giugno

 

Insegnanti di religione a tempo indeterminato full-time

 3

Insegnanti di religione incaricati annuali full-time

 3

Insegnanti di religione incaricati annuali part-time

 

Insegnanti di religione fino al termine delle lezioni

 

Insegnanti su posto normale, inglese o attività alternative alla religione con contratto a t. d. su spezzone orario

 

Insegnanti di sostegno con contratto a tempo determinato su spezzone orario

 
Totale Personale Docente  120

Personale A.T.A.

Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi

1

Assistenti Amministrativi a tempo indeterminato tempo pieno

4

Assistenti Amministrativi a tempo determinato con contratto annuale

 0

Assistenti Amministrativi a tempo determinato con contratto fino al 30 giugno

 

Assistenti Amministrativi a tempo indeterminato part-time

 

Assistenti Amministrativi con nomina fino all'avente diritto tempo pieno

 

Assistenti Amministrativi con nomina fino all'avente diritto part-time

 

Collaboratori Scolastici a tempo indeterminato tempo pieno

19

Collaboratori Scolastici a tempo indeterminato part-time

0

Collaboratori Scolastici con nomina fino all'avente diritto part-time

 0

Collaboratori Scolastici  a tempo determinato con contratto annuale tempo pieno

 1

Collaboratori Scolastici a tempo determinato con contratto fino al 30 giugno tempo pieno

 0

Collaboratori Scolastici a tempo determinato con contratto fino al 30 giugno part-time

0

Totale Personale Non Docente

 25
torna all'indice 
 
 

La tabella sottostante riporta i nominativi dei componenti lo Staff di Dirigenza: informazioni di contatto sono presenti al seguente link:

Staff di dirigenza

Dirigente: Antonella De Donno email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 Collaboratore: Isabella Giofrè  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 Collaboratore: Teresa Carfagna  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Responsabile Secondaria Fontanarosa

Prof.ssa Marialuisa D'Amato

 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Responsabile Secondaria Paternopoli

Prof. Rosario Toni Uva

 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Responsabile Secondaria Taursi

Prof. Orazio Marano

  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Responsabile Secondaria Luogosano

Prof.ssa Rosa La Montagna

 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Responsabile Secondaria SAE

Prof.ssa Michela Curcio

 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Responsabile Primaria Fontanarosa

Ins. Isabella Giofrè

 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Responsabile Primaria Paternopoli

Ins. Assunta Nigro

 

Responsabile Primaria Taurasi

Ins. Teresa Carfagna

 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Responsabile Primaria Luogosano

Ins. Michelina Uva

 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Responsabile Primaria SAE

Ins. Rocco Santino Salerno

 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Responsabile Infanzia Fontanarosa

Ins. Mariantonietta Cerundolo

 

Responsabile Infanzia Paternopoli

Ins. Erminia Morsa

 

Responsabile Infanzia Taurasi

Ins. Franca Graziano

 

Responsabile Infanzia Luogosano

Ins. Maria Luisa Caccaviello

 

Responsabile Infanzia SAE

Ins. Carmen Stanco

 


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.